Porpora trombotica trombocitopenia, a Chieti nasce un’associazione nazionale

E’ nata a Chieti, l’Associazione Nazionale Porpora Trombotica Trombocitopenica Sindrome di Moschowitz (ANPTT). L’associazione, composta da malati e familiari e in stretta collaborazione con i centri di cura, ha il desiderio di sostenere la ricerca, con la speranza d’individuare una cura definitiva e ha l’obiettivo di donare sostegno e informazioni a chiunque si trovi in difficoltà di fronte alla diagnosi di questa malattia.
La porpora trombotica trombocitopenica (chiamata anche sindrome di Moschowitz) è una malattia acuta del sangue, caratterizzata dalla formazione patologica di aggregati di piastrine che, ostruendo i vasi, determina carenza dell'apporto di ossigeno (ischemia) ai tessuti di diversi organi e apparati (reni, fegato, cuore, sistema nervoso centrale ed altri), grave diminuzione delle piastrine circolanti (piastrinopenia) che vengono consumate nel formare gli aggregati, ed anemia (carenza di emoglobina circolante). La malattia - che è causata dalla deformazione e rottura dei globuli rossi che devono attraversare tali aggregati - sebbene si verifichi in 3-4 soggetti su un milione all'anno, rappresenta un'emergenza medica. Per questo è di fondamentale importanza un trattamento tempestivo ed adeguato, capace di ridurne significativamente la mortalità.
Chi volesse prendere contatti con l’associazione, può scrivere una mail all’indirizzo anptt_onlus@virgilio.it o recarsi presso la sede che si trova a Ripa Teatina (Chieti), in Viale Europa, 25.

http://www.osservatoriomalattierare.it/attualita/7719-porpora-trombotica-trombocitopenia-a-chieti-nasce-unassociazione-nazionale