Germana Zanoni, un altra testimonianza molto forte di endometriosi

Buonasera a tutte,mi presento:combatto con l'endo da quando ho 21 anni, da 1 mese ne ho compiuti 39.Diagnosticata con intervento d'urgenza perché mi era scoppiata 1 delle 5 cisti di cioccolato che ha fatto infezione e mi ha riempito la pancia di pus..in laparoscopia >laparotomia trovata endo pelvica severa congelata IV grado.Le cure con la pillola non funzionavano e io desideravo 1 gravidanza prima che mi fosse tolto l'utero.Arriva il mio miracolo,ad 1 mese dal cesareo vengo riaperta perché un'altra ciste mi scoppia e mi provoca un ascesso pelvico.Nel 2006 altro intervento in cui mi tolgono entrambe le tube,cisti e aderenze che coinvolgono intestino,vescica e stomaco:parziale rinforzo intestinale senza stomia e sospensione ovarica.Tampono per anni con pillola ed enantone ma sono più i ricoveri per dolori che giorni passati a casa.Nel 2012,dopo continui ricoveri per emorragie e dolori il mio ginecologo mi asporta l'utero,ovaio sx e mezzo dx,parziale resezione intestinale,plastica alla vescica e scollo di tutte le aderenze.Nel 2013 una ciste mi occlude l'uretere dx e mi inseriscono uno stent per una stenosi e idronefrosi di II /III^ ureterale...nel 2015 stessa cosa e dopo 3 mesi mi asportano l'ultimo mezzo ovaio..sono in attesa,a breve,di un intervento di reimpianto ureterale dx e probabilmente anche sx,resezione intestinale e nuovamente scollo di tutte le aderenze che non mi sono state tolte con ultimo intervento e mi hanno coinvolto nuovamente uretere obbligandomi a mettere per la 3^ volte lo stent....sono un pochino stanca,ma questa battaglia la vincerò io 💛💛..scusate se mi sono dilungata, buona serata a tutte.



Carissima Germana
grazie per esserti raccontata, questo spazio rimane a tua disposizione per qualsiasi integrazione o testo tu voglia aggiungere.
Un abbraccio

Le amministratrici