FELICIA :"ANDATE SEMPRE IN CENTRI SPECIALIAZZATI" LA MIA ESPERIENZA.....

 Immagine di C.M. (amico affetto da sclerosi multipla) tratte da "Compagnie" di notti insonni.

Ciao Valentina volevo aggiungere alla mia testimonianza,se posso,ciò che ultimamente mi è successo...perché davvero non posso non tacere e vorrei giustizia!!
Voglio riportare ancora  la mia testimonianza su ciò che mi è successo nei mesi seguenti soprattutto per sottolineare l 'importanza di rivolgersi esclusivamente ai centri specializzati!
A febbraio 2015 ero ancora in cura con primolut nor,quindi il mio ciclo mestruale era bloccato da quasi due anni!A metà febbraio inizio ad avere la febbricola tutti i giorni,accompagnata da spossatezza e mal di testa e dolori muscolari!la mia temperatura era sempre fissa sui 37,2!Il mio medico curante mi prescrive un' antibiotico per cinque giorni ma la febbre era sempre lì presente a tutte le ore!Mi rivolgo al pronto soccorso perché avevo anche dolori pelvici e decidono di ricoverarmi!Cominciano a farmi le analisi,le più disparate per cercare di capire la causa di questa febbre ma tutto risultava negativo!!
Decidono così di iniziare con un bel bombardamento di antibiotici nonostante ero abbastanza debilitata!!Passa un mese ed ero ancora ricoverata lì senza una diagnosi,senza una risposta alle mie domande e dubbi!!Continuano ancora con gli antibiotici,raddoppiando i dosaggi!comincio a star male...la febbricola diventa febbre a 40,accuso nausea vomito e avevo i globuli bianchi pari a zero e pensano ad una trasfusione!!!Comincio a capire che forse la colpa è da attribuire ai troppi antibiotici e mi rifiuto di continuare il bombardamento tra l altro inutile!Il primario con poca eleganza mi dice" signora Felicia o continua gli antibiotici e stai alle nostre condizioni o firmi e se ne vada" ....Ribadisco di non riuscire più a tollerare gli antibiotici perché ogni qualvolta mi facevano la flebo vomitavo ma attribuiscono il mio problema all' anoressia di cui non ho mai sofferto!Continuo a perdere peso e decido di firmare e di andarmene perché non ne potevo più,mi sentivo in pericolo di vita...per fortuna ho avuto la forza di reagire!All' indomani al risveglio noto di avere uno strano colorito giallastro su tutto il corpo..soprattutto negli occhi..noto anche urine scure e feci chiare...dovevano dimettermi ma avevo le transaminasi a quattromila,stavo perdendo il fegato!!mi hanno procurato un epatite tossica da antibiotici..ora si spiega la nausea,il vomito,i globuli a zero,la febbre alta!!In ospedale mi fanno rimanere un altro mese per disintossicarmi..solo che la febbricola era sempre presente!!Rientro a casa finalmente molto debilitata e molto magra (40 chili) e decido di andare dal mio ginecologo di fiducia di negrar... rimane sbalordito da ciò che mi è capitato e decide di sospendere il primolut per sei mesi  soprattutto perché il fegato era sofferente e finalmente riesce a capire che molto probabilmente la febbricola dipendeva dal primolut!Infatti una volta sospeso,la febbricola dopo quattro mesi va via. ...e si ripresenta solo in ovulazione e con l arrivo del ciclo mestruale!ora attualmente ho naturalmente  il ciclo ed è durissima perché ho dolori venti giorni su trenta...dolori intestinali,sangue dal retto,nausea,coliche!!mi sono privata di tutto,sono quasi sempre a letto..nell' impossibilità di fare una vita normale.tutto questo per colpa dell' incompetenza dei medici che non hanno ascoltato il mio DOLORE!!!L 'endometriosi mi ha tolto tutto tranne la forza di sorridere nonostante le mie condizioni e soprattutto la forza di continuare a combattere....!!
Felicia