DALL'ABBRACCIO DELLA BESTIA "OGNI GIORNO INCONTRI UNA DONNA AFFETTA DA ENDOMETRIOSI"

Ogni giorno sicuramente incontri qualcuno affetto da endometriosi. Magari sono anni che frequenti qualcuno malato di endometriosi.
Può essere la tua vicina di casa, la barista che con il sorriso ti accoglie al mattino e ti serve il caffè, la collega che lavora con te, sempre elegante sempre sorridente.
Ma tu non le riconosci.
Sai perché?
Molto semplice, perché anche se la loro malattia non è capita dalle persone e pure lo Stato non riconoscendola invalidante come altre malattie, non le tutela sul lavoro e le lascia sole con le loro famiglie a combattere contro la Bestia, loro non si arrendono. Fin dal mattino, indossano la loro maschera insieme al cappotto ed escono di casa, dispensano educati sorrisi e modi gentili fino a sera. Quando rientrano con il cappotto tolgono la maschera, lasciandosi andare al loro dolore, adagiandosi fra le braccia della BESTIA , davanti agli occhi impotenti di genitori, figli, mariti.
Noi possiamo aiutarle in modo semplice: Facciamo sapere che la Bestia non è una favola, un mito, un’invenzione, Lei è reale, esiste ed è crudele.
Diciamolo a TUTTI
Grazie
Federico Lodovichi