LILA: Primo Maggio di lotta contro l'Hiv e la discriminazione sul lavoro





Nota LILA- Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids:

La Costituzione e le norme internazionali tutelano il diritto al lavoro da ogni forma di discriminazione, anche per motivi di salute e per l’Hiv. Ma ancora oggi, nel 2014, questo diritto è ostacolato.


Aspiranti lavoratori che scoprono che per partecipare a un bando di concorso emesso da un ministero devono prima dimostrare di non avere l'Hiv. Personale militare che si scopre Hiv positivo e teme di perdere il lavoro. Operatori sanitari che il posto lo perdono davvero (ma poi vengono reintegrati). Datori di lavoro che chiedono ai dipendenti il test Hiv, contravvenendo alla legge. Timori di contagio che non hanno alcuna ragione di essere, trasferimenti e cambi mansione immotivati, violazioni della privacy. Sono solo alcune delle storie che la Lila raccoglie nelle sue attività di sostegno alle persone che vivono con l'Hiv. Storie eclatanti che emergono da un sommerso fatto di episodi “minori” ma ugualmente umilianti.

Il Primo Maggio è perciò un'importante tappa per la Lila, che rilancia con nuove iniziative la sua campagna “Hiv, diritti e mondo del lavoro”, per denunciare la necessità di avviare un immediato cambiamento culturale e politico, e di promuovere pratiche efficaci a tutela delle singole persone, che diano sostanza al dettato costituzionale di non discriminazione per motivi di salute.

L'iniziativa comprende un convegno, un video che verrà lanciato il Primo Maggio, una brochure informativa sui diritti distribuita su larga scala dalle sedi Lila sul territorio, insieme a decine di migliaia di tovagliette informative per locali e ristoranti, e una nuova importante sezione di approfondimento nel sito Lila:

La galleria di immagini e le informazioni sulla campagna di comunicazione sono visibili qui: http://www.lila.it/it/foto-gallery/lavorare-e-un-diritto.html

Il convegno "Qualsiasi sia il lavoro l'Hiv non conta!", con il patrocinio del ministero della Salute e di Cittadinanzattiva, e la partecipazione di rappresentanti istituzionali e di governo, si terrà al Senato a Roma giovedì 15 maggio, maggiori informazioni qui: http://www.lila.it/it/iniziative.html

*La campagna Lila 2013/2014 su Hiv e Lavoro è stata lanciata lo scorso 1° dicembre, World Aids Day. Per maggiori informazioni sulle attività della Lila in materia di Hiv e mondo del lavoro e situazione italiana, oltre che sulle iniziative per il Primo Maggio, consultare questa pagina: http://www.lila.it/it/notizie/510-primo_maggio_2014.html

Scritto alle 23:29 nella MALATTIE INFETTIVE, POLITICA SANITARIA.