Ciao Alessia Trabalzi La Roscia


Oggi tutto il mondo dell'endometriosi si stringe nel dolore della perdita di Alessia Trabalzi, "la roscia per gli amici"scomparsa in un tragico incidente stradale.Le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e alla sorella Marzia, un infinito abbraccio all adorato nipotino. Rimarrai nei cuori di chi ha condiviso con te momenti e battaglie  e di chi ti ha conosciuta solo tramite facebook. Timida e riservata ma sempre presente e battagliera. 
Mi sento di firmare a nome di tutte le donne affette da endometriosi.
Riposa in pace e abbi cura di splendere 

8 commenti:

  1. Non ho conosciuto Alessia, ma è sempre forte il dolore nell'apprendere della scomparsa di una giovane donna.
    Alessia ha combattuto per i diritti delle donne che come lei soffrivano di endometriosi.
    Il suo impegno rimarrà sempre un importante contributo in tutti i risultati che riusciremo a ottenere e ogni obbiettivo che raggiungeremo porterà anche il suo nome.
    Grazie Alessia!

    RispondiElimina
  2. Grazie Vale per averla ricordata in questa pagina...non ci sono parole per asprimere la sofferenza che si prova per la perdita di una persona cara...lei era una di noi... ciao Alessia

    RispondiElimina
  3. BUON VIAGGIO ALESSIA ,HAI SMESSO DI LOTTARE ORA PREGA PER TUTTE LE TUE AMICHE GUERRIERE <3

    RispondiElimina
  4. Francesco Trabalzi7 gennaio 2015 04:09

    Grazie mille per queste parole spese per mia sorella Alessia, da parte mia e di tutta la famiglia. Voi del comitato avete fatto tanto per lei, donandole la forza di reagire ad una malattia che voleva prendersi anche il suo sorriso. Piano piano era riuscita a riprendersi la propria vita lottando con tutte le sue forze. Vi definite guerriere ed io non saprei scegliere termine migliore. Grazie di cuore per quello che avete fatto per lei e quello che continuate a fare per tutte le altre ragazze come lei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Francesco...io avevo conosciuto Alesssia in occasione della Marcia a Roma...ricordo il suo sorriso timido ma splendido...mi è rimasta impressa per i suoi occhi lucenti e fiduciosi...contenta di condividere con noi quella esperienza...e ha reso contente noi con la sua presenza...sii fiero di questa sorella che ha sofferto con noi... ma che aveva grande empatia....e noi per lei... non ho parole per lenire le vostre sofferenze...solo ricordarla...per noi...per voi...e per lei...un abbraccio

      Elimina
  5. Francesco, grazie per il tuo commento, per aver pensato a noi in questo momento di dolore.Alessia è stata presente a tutte le iniziative del comitato, non importava come, lei arrivava sempre. Sempre disponibile a parlare con ognuna di noi e si distingueva per il suo altruismo. Personalmente la sua scomparsa mi ha scioccata, questa vita è imprevedibile e a volte ingiusta. Ricorderemo Alessia ad ogni evento e manifestazione, portando con noi il suo sorriso è quel suo viso indimenticabile

    RispondiElimina